Personaggi

Brava, bravissima!

Ed è capitato proprio a lui, proprio a lui di perdere la preziosissima borsetta nella quale ogni viaggiatore ripone tutto, i documenti, i soldi, tutto. E si è ritrovato così, lui che aveva un nome importante a non essere più nessuno, a non avere nemmeno una moneta per comperare da bere, con i compagni di viaggio che, alla fine del percorso, non potevano più fare prestiti. E così son passati due giorni, due giorni di ricerche ed economie, perché si ritrovava per la prima volta nella sua vita senza un nome e senza un soldo ed aveva perso parole e sorrisi. E senza sapere in quanto tempo sarebbero arrivati in suo soccorso un po’ di soldi, e un nuovo documento in questo angolo remoto del mondo. Una telefonata, quando oramai tutto sembrava perduto ha cambiato il flusso degli eventi: qualcuno forse, in un remoto villaggio, una borsa, la sua, ma non si sa se dentro, i soldi, il telefono, non si può sapere… E siamo andati, abbiamo cercato, trovato una donnina dal viso semplice, con un bel sorriso che vive in una casa modesta, ben pulita ed ordinata, con le sue due bambine, una handicappata, il marito a casa e lei in giro per qualche piccolo lavoro, una famiglia per bene che aveva trovato sotto il sedile del piccolo aereo la borsa e l’aveva presa per essere sicura che fosse consegnata al legittimo proprietario. “Abbiamo provato a telefonare alla Polizia, ma non avevamo soldi nel telefono, non ci siamo riusciti.” Ed hanno chiesto ad una persona che dal villaggio per prima sarebbe venuta in città, di avvertire la compagnia aerea, di comunicare che la borsa era a casa loro, ben custodita. E così, quando siamo arrivati, dalla borsetta era stato estratto solo il passaporto, per guardare il nome e vedere il viso di chi forse la stava cercando, nulla era stato toccato, nulla. E l’emozione negli occhi della donna è stata grande, l’aver aiutato qualcuno la rendeva felice. E lui, anche il suo cuore ha sussultato, forse al mondo esiste ancora chi e’ puro, chi vive lontano dalle tentazioni? Forse quella famigliola così piena di dignità ci stava dando una lezione… E due lacrimoni sono usciti dai suoi occhi, segno di un’emozione che da tanto non provava, ed un abbraccio lo ha unito a quella donna, dall’animo così gentile. “Valeva la pena fare il viaggio solo per questo” ho detto, “Solo per capire che al mondo esistono ancora persone non contagiate da avidità e consumismo.” E la donna dell’isola che era con noi: “Sono fiera che la mia gente abbia ancore questo spirito, avrei sofferto se fosse andata altrimenti.” E speriamo che questa lezione, caduta dal cielo, resti scolpita nei nostri cuori piu’ di un qualche momento.

20110819-094050.jpg

Piero e sua moglie:

20110819-093902.jpg

Un tedesco

20110819-094641.jpg

Sua moglie

20110819-095011.jpg

Annunci

Informazioni su fiore765

Una tardoncella di 53 anni che ha lavorato fino alla cinquantina come achitetto, 'mère cèlibataire' di un ragazzo oramai uomo con una buona professione avviata, che ho cresciuto da sola; dopo una vita ricca di responsabilita' ho felicemente perduto il lavoro (che era interessante e non avrei mai pensato di lasciare). Dopo un primo momento di disorientamento mi sono indirizzata verso la mia grande passione: andare alla scoperta del mondo! Cosi' sono partita per il Pacifico.
Questa voce è stata pubblicata in Incontri. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Personaggi

  1. Luisa ha detto:

    Mia Cara ha proposito del personaggio senza nome posso dirti un a cosa che non ho mai rilevato a nessuno, ora a te lo posso dire:
    il pomeriggio prima del ritrovo io ho lanciato l’allarme a tutti i ragazzi che stavano giù al porto e che appena saputo il fatto risero come per intimorirmi ma, come sai io non mi faccio intimorire e li ho spaventati con parole dolci se il borsello non si sarebbe ritrovato, e guarda caso il giorno dopo è arrivata la telefonata! “Voi eravate in escursione” Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...