Archivi del mese: gennaio 2012

Disordini

La partenza da Lifou ha rischiato di annullare in un attimo le belle giornate passate in tribù. Ero da sola davanti al grande catamarano arancione quando un uomo a torso nudo con la schiena sporca di sabbia chiara e’ arrivato … Continua a leggere

Pubblicato in Fatti | Lascia un commento

La forza

Il pilastro centrale rappresenta il capo famiglia, senza di lui la comunità crolla, come crollerebbe il tetto della case senza il suo sostegno.” “Si, Mariette, lo so bene! E’ proprio Quello che e’ successo alla mia famiglia, senza il pilastro … Continua a leggere

Pubblicato in Incontri | Lascia un commento

Anno

Quest’anno il mio compleanno capita con una strana coincidenza, sarà il giorno del Tet, il capodanno vietnamita. La festa dei morti, della famiglia, della speranza, della primavera, un miscuglio di culti religiosi e di riti pagani; il Tet e’ la … Continua a leggere

Pubblicato in Fatti | 5 commenti

Ai 3 baniani

La casa e’ piena di bambini, piccole creaturine un “po’ colorate”, come diceva mio figlio quando era bambino ed abitavamo in Africa, corrono, saltano, ma puliscono, apparecchiano, spazzano… Scopriro’ che sono ospiti di Rosemarie e del nero marito come famiglia … Continua a leggere

Pubblicato in Luoghi | Lascia un commento

Fieri di essere Kanak

Kanak, Caldoche, Zoreille… Ecco i nomi degli abitanti della Nuova Caledonia, o meglio, i soprannomi non troppo gentili: escluso il primo, di cui l’etnia va fiera e rivendica l’indipendenza dalla Francia, gli altri due sono dispregiativi, come quello attribuito a … Continua a leggere

Pubblicato in Fatti | Lascia un commento

Costa est

Acquasantiera… Vetrate colorate! Entriamo un momento nella Chiesa di Koumac prima di riprendere la strada, Chiesa che ha visto tutti i passaggi religiosi nella vita dei miei giovani amici, dal loro matrimonio al battesimo e comunione del loro unico figlio; … Continua a leggere

Pubblicato in Luoghi | 3 commenti

Fine dell’isola

L’albero fiammeggiante, fiorisce in coincidenza con le lunghe vacanze estive (corrispondenti al nostro inverno, adesso) I giapponesi hanno piantato pini nella strada verso Poum, ma sono stati scoraggiati dai Kanak ed hanno abbandonato il territorio, altri alberi della zona sono … Continua a leggere

Pubblicato in Luoghi | 2 commenti